martedì 25 agosto 2020

ZUCCA GRIGLIATA CON PREZZEMOLO E BASILICO - ALIMENTAZIONE SANA

 

Ciao a tutti! Eccoci con una nuova ricetta Light e gustosa. Un contorno semplice da poter abbinare sia ad un secondo di carne che ad un secondo di pesce.

INGREDIENTI x 4 persone 

1kg di zucca

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva 

Prezzemolo q. B. 

Basilico q. B. 

Sale q. B. 

Pepe o peperoncino facoltativo

PROCEDIMENTO

Iniziamo con il tagliare la zucca a strisce non troppo sottili altrimenti possono scaldarsi. Riscaldiamo la pentola e cuociamo 5 min per lato le fette di zucca. 

All'interno di una teglia capienti per ogni strato di zucca condiamo con uno spicchio di aglio, prezzemolo, pepe o peperoncino (se non sei in gravidanza) e olio extra vergine di oliva. 

Basterà 1 cucchiaio di olio per ogni persona che mangia la zucca. In questo modo non esageriamo con le kcal e rimarrà un contorno light! 

ALLA PROSSIMA RICETTA, SIMONA❤️

Seguici su Ig @salutebenessere per essere aggiornato sempre sulle nuove ricette! 


lunedì 10 agosto 2020

Acquamotricitá neonatale e prenatale: come aiuta.

 

L'acqua é uno degli elementi essenziali per lo sviluppo,la nascita,la crescita e l'esistenza di ogni cosa.

Senza acqua non c'é vita.

Il feto vive 9 mesi immerso nel liquido amniotico.
Quando il bambino nasce inizia a respirare,per qualche settimana ha tutti i cosí detti muchetti da espettorare che non sono altro che residui del liquido in cui ha vissuto per nove mesi.

L'associazione Salute e Benessere promuove anche il rapporto con l'acqua tramite attivitá di acquamotricitá sia neonatale che prenatale.
In relazione al suo obiettivo di tutela e unione familiare,promuove le immersioni del neonato   per  favorire la fiducia che solo i  genitori possono dargli.

Le mamme con i pancioni,invece, facendo attività in acqua si confrontano con essa,la sperimentano :

💙 come elemento di rassicurazione,attivando endorfine che mandano messaggi di tranquillitá e rilassamento anche al proprio cucciolo;


💙 per tonificare il corpo e renderlo piú elastico.
In acqua tutto diviene piú fluido.

I neonati ri-scoprono e ricordano l'elemento in cui sono stati immersi per mesi,l'acqua,che rappresenta anche le nostre emozioni.

Perché l'apnea?

Il riflesso dell'apnea rimane fino ai 3 anni circa.
Per questo é consigliabile fare acquaticitá neonatale dai due mesi ai 3 anni circa.

Ricordo con dolcezza tutte le immersioni fatte con Noah! Il mio pesciolino.

E quello che mi stupí e che mi stupisce tutt'oggi é vedere quanta coordinazione abbiano tutti questi piccolini nel nuotare serenamente sott'acqua!!!


Nella coppia...

Sono andata in piscina pochi giorni fa ed ho avuto il piacere di osservare tutte le mamme,tutte le coppie con i propri pesciolini.

Acquaticitá é anche un rinnovare costante della complicitá della coppia ora rinata come nucleo madre/padre bambino.
Quando ho visto tutte quelle coppie,tutti quei papá a bordo piscina cantare "la bella lavanderina" immergendo tutti questi fagotti in acqua mi sono commossa.


 La testimonianza di Fabiana:

"Sono molto contenta di seguire l'associazione perche presenta sempre novitá per noi genitori e ci fa stare tranquille in questo percorso nuovo soprattutto per chi è alle prime armi.
Salute & Benessere è un punto di riferimento.

Ho seguito il corso "In attesa di te" e,dopo il parto, "Io con te" . 

Ora sto seguendo il corso di acquaticitá neonatale ed è davvero bello!
Mi ha aiutata molto perchè noi a casa abbiamo la piscina quindi quello che impariamo in acqua lo mettiamo in atto,poi, a casa.
Oggi,prima di venire qui, Elualia si era addormentata ed io l'ho svegliata.
Voleva continuare a dormire ma non appena ha sentito che saremmo dovute venire in piscina ha iniziato a sorridere  contenta.
Non ha paura dell'acqua ed è un pesciolino e ne sono davvero felice!!!"


Acquamotricitá prenatale e neonatale continuerá per tutto il mese di Agosto.

Non perdete questa occasione!

Vi lascio qualche foto dei nostri pesciolini ❣️


Da 𝑴𝒂𝒎𝒎𝒂𝑯𝒖𝒍𝒌 é tutto ❣️













sabato 8 agosto 2020

INSALATA DI RISO CON CECI, FETA E DATTERINO GIALLO - ALIMENTAZIONE SANA

 Ciao a tutti! Eccoci con una nuova ricetta fresca, estiva quindi comoda anche da portare in spiaggia!

Ricetta light ed adatta a tutta la famiglia e soprattutto è ottima per la donna in gravidanza e in allattamento. 

INGREDIENTI x 3 persone

250gr di riso

150gr di feta greca

180gr ceci 

Pomodorino giallo q. B. 

Basilico q. B. 

2 zucchine grandi 

Sale q. B. 

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva


PROCEDIMENTO 

Iniziamo col cuocere il nostro riso, quindi, portiamo l'acqua a bollore, la saliamo e cuociamo il riso per 20 min, dopo di che, lo scoliamo e lasciamo raffreddare.

Intanto, tagliamo le zucchine a rondelle e le grigliamo per circa 5 min per lato. 

Fatto ciò, io ho utilizzato i ceci in barattolo, quindi metto i ceci (privi di acqua) nel contenitore con il riso raffreddato.

Tagliamo i pomodorini gialli e li condiamo con un cucchiaio di olio, sale, basilico e li uniamo al riso. Adesso, aggiungiamo al riso, le zucchine grigliate e la feta greca tagliata a cubetti.

Aggiungiamo 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva, aggiustiamo di sale e possiamo aggiungere a piacere altre foglie di basilico o un po' di erba cipollina. 

La nostra insalata di riso è pronta per essere servita oppure per essere portata al mare e gustata ad ora di pranzo 😋

Alla prossima ricetta, Simona❤️

Seguici su @salutebenessere per rimanere sempre aggiornato e partecipare alla programmazione delle prossime ricette!